Il Gange sofferente visto dagli occhi del fotografo Giulio Di Sturco e raccontato, in poco più di 5 minuti, da Margaux Coulon. Come l'impatto dell'uomo impatta nelle immagini vive di un artista: abbiamo provato a raccontarlo senza la forza delle immagini.

Ascolta "Pillola #4 - Il Gange sofferente visto dagli occhi del fotografo Di Sturco (Apericulture di Margaux Coulon)" su Spreaker.